Privacy Policy

» Mese della genealogia e della storia di famiglia
» VIII Conferenza “L’ultimo anello di una bella catena”

 

Mese della genealogia e della storia di famiglia

FamilySearch
È la più grande biblioteca genealogica esistente al mondo e raccoglie più di 3 milioni di microfilm provenienti da oltre 110 paesi, 800 mila microfiche, 300 mila volumi e più di 7 milioni di immagini digitali, che corrispondono ad oltre 4 mila km lineari di documentazione.
Il sito riceve oltre 11 milioni di visite giornaliere. La sede principale della biblioteca riceve oltre 2.000 visite al giorno. Nel sito è possibile consultare anche il catalogo dei registri microfilmati.
Dal 2010 è nostro partner nell’organizzazione della Conferenza Internazionale di Genealogia.

Istituto Araldico Genealogico Italiano
Nasce nel 1993 con lo scopo fondamentale di sviluppare la conoscenza dell’araldica, della genealogia, degli ordini cavallereschi e delle altre scienze documentarie della storia, col desiderio di trasformare l’Italia in un Paese avanzato scientificamente in queste materie per offrire a tutti, studiosi o appassionati, un filo diretto con le persone che hanno gli stessi interessi, pur a livelli diversi.

Alessio Boattini
Ricercatore confermato del Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna. Ha svolto un dottorato di ricerca in Scienze Antropologiche presso la stessa Università ed è stato titolare del corso “Laboratorio di Bioinformatica Applicata alla Biologia Evoluzionistica”. Insieme a Davide Pettener ha condotto una ricerca sul DNA dei partecipanti di Persiceto.

Nardo Bonomi Braverman
Laureato in storia del pensiero, ha lavorato in campo archivistico e si è occupato delle applicazioni dell’informatica alle scienze umane (Atlante storico multimediale, Ed. Sonda, Milano 1995). Dopo ricerche e pubblicazioni di storia locale sul Chianti fiorentino, da quindici anni si occupa di storia e genealogia ebraica. Ha partecipato a numerosi congressi internazionali sull’argomento (Londra, Parigi, New York e Gerusalemme). È stato ricercatore a contratto per il Dipartimento di storia dell’Università di Venezia con oggetto di ricerca le fonti archivistiche per la demografia e la genealogia ebraica. Ha pubblicato una decina di saggi di genealogia: sui rapporti fra ebrei Sefarditi e italiani, sulla storia e sull’onomastica ebraica e la genealogia ebraica in Toscana.

Federica Collorafi

Ten. Col. Giuseppe Arancio
È Capo Ufficio del Centro Documentale del Comando Militare in Emilia Romagna.

Pier Felice degli Uberti
Presidente della Confédération Internationale de Généalogie et d’Héraldique – CIGH e della sua Commissione Premi e Medaglie, dell’International Commission for Orders of Chivalry – ICOC, dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano – IAGI, Direttore dell’Institut International d’Etudes Généalogiques et d’Histoire des Familles – ICFHS; 2° Vice-Presidente dell’Academie Internationale de Généalogie – AIG, Accademico dell’Academie Internationale d’Heraldique (AIH).

Marco Horak
Vice presidente Istituto Araldico Genealogico Italiano, Accademico Effettivo della Academie Internationale de Généalogie – AIG, vice presidente dell’Associazione Possessori di Certificazioni rilasciate dal Corpo dei re d’Armi di Spagna, consigliere di Famiglie Storiche d’Italia.

Nicola Pesacane
Socio ordinario dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano – IAGI.

Maria Carfì
Dipendente dell’Archivio di Stato di Modena, è tutor didattico della Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica, nonché referente del servizio di fotoriproduzione e digitalizzazione. Ha curato diversi saggi e pubblicazioni sul patrimonio dell’Istituto e sulla sua attività.

Riccardo De Rosa
Si è laureato in Storia Moderna all’Università Statale di Milano e ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Storia Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Si occupa di ricerca storica e documentaria da oltre vent’anni, avendo al suo attivo la pubblicazione di numerosi articoli e libri. Dispone inoltre di un diploma in paleografia e diplomatica ed ha una perfetta conoscenza del latino medievale e moderno, oltre che dell’inglese e del francese. È socio dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano (I.A.G.I), oltre ad essere socio corrispondente della Deputazione di Storia Patria per le Antiche Province Modenesi e del Centro de Estudios Genealogicos e Historicos de Rosario (Argentina).

Maria Rosaria Petrilli
Si occupa di genealogia dal 2000 circa, quando con il marito Riccardo De Rosa ha fondato uno studio di ricerche storiche e genealogiche, Your Italian Genealogy con sede a Milano.
Ha un curriculum di studi classici e giuridici ed ha maturato esperienze presso studi legali e di dottori commercialisti, scegliendo infine di occuparsi esclusivamente di genealogia e in modo particolare di genealogia successoria.

Michele Bellelli

 

torna in cima

f

VIII Conferenza “L’ultimo anello di una bella catena”

Pier Felice degli Uberti
Presidente della Confédération Internationale de Généalogie et d’Héraldique – CIGH e della sua Commissione Premi e Medaglie, dell’International Commission for Orders of Chivalry – ICOC, dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano – IAGI, Direttore dell’Institut International d’Etudes Généalogiques et d’Histoire des Familles – ICFHS; 2° Vice-Presidente dell’Academie Internationale de Généalogie – AIG, Accademico dell’Academie Internationale d’Heraldique (AIH).

Franca Baldelli
Direttrice dell’Archivio Storico Comunale di Modena, è laureata in Pedagogia e Filosofia.
In possesso del diploma di Archivistica paleografia e diplomatica (Archivio di Stato di Modena), ha collaborato con l’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna ed è socio corrispondente dell’Accademia Nazionale di Scienze Lettere ed Arti di Modena e della Deputazione di Storia Patria di Modena. Ha al proprio attivo numerose pubblicazione ed è coordinatore ANAI didattica Emilia Romagna. Ha ricevuto un attestato di Benemerenza dalla Società Dante Alighieri.

Riccardo De Rosa
Si è laureato in Storia Moderna all’Università Statale di Milano e ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Storia Sociale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Si occupa di ricerca storica e documentaria da oltre vent’anni, avendo al suo attivo la pubblicazione di numerosi articoli e libri. Dispone inoltre di un diploma in paleografia e diplomatica ed ha una perfetta conoscenza del latino medievale e moderno, oltre che dell’inglese e del francese. È socio dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano (I.A.G.I), oltre ad essere socio corrispondente della Deputazione di Storia Patria per le Antiche Province Modenesi e del Centro de Estudios Genealogicos e Historicos de Rosario (Argentina).

Maria Rosaria Petrilli
Si occupa di genealogia dal 2000 circa, quando con il marito Riccardo De Rosa ha fondato uno studio di ricerche storiche e genealogiche, Your Italian Genealogy con sede a Milano.
Ha un curriculum di studi classici e giuridici ed ha maturato esperienze presso studi legali e di dottori commercialisti, scegliendo infine di occuparsi esclusivamente di genealogia e in modo particolare di genealogia successoria.

Pierre Le Clercq

Chiara Bombardieri
Archivista e bibliotecaria, è responsabile della biblioteca scientifica Carlo Livi e dell’archivio dell’ex ospedale psichiatrico San Lazzaro di Reggio Emilia. Ha partecipato al gruppo di lavoro per l’allestimento del Museo di storia della psichiatria, di cui è conservatore dal 2014. 

Giovanni Bertarini
Nato a Carpi nel 1974, laureato in Storia indirizzo Medievale presso l’Università di Bologna nel 2001. Il mio interesse per la genealogia è nato cercando di dare continuità ai dati che ho raccolto circa 15 anni fa nelle varie parrocchie dell’Appennino Modenese per realizzare un albero genealogico da regalare a mio padre. Per la poca disponibilità di tempo… ho cercato da autodidatta di farmi una cultura soprattutto online e ho sfruttato il social network Facebook per creare il gruppo I Bertarini nel mondo.

Piero Colussi

Genny Ghedini

Juan Antonio Rodriguez Rodriguez

 

 

torna in cima